Tra delusione e incredulità
Tra delusione e incredulità (freshfocus)
San Gallo
0
Zurigo
4
  • 31' (A) Rüfli
  • 64' Tosin
  • 86' Kololli
  • 90'+1 Tosin
Tabellino Risultati e classifiche

Niente primato in solitaria per il San Gallo

I biancoverdi crollano in casa con lo Zurigo e non riescono a staccare lo Young Boys

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Doveva essere una serata di festa, ma si è trasformata in un incubo: perdendo in casa per 4-0 con lo Zurigo, il San Gallo non ha sfruttato il ko rimediato dallo Young Boys venerdì nel derby con il Thun per portarsi da solo in testa alla classifica della Super League. Le due squadre sono dunque ancora appaiate a quota 48 punti, con i bernesi secondi per la peggior differenza reti. Marchesano e compagni, che avevano vinto per l'ultima volta in campionato il 14 dicembre scorso proprio al Kybunpark per poi mettere in cascina due soli punti in sei partite, hanno invece soffiato il quinto posto al Lucerna.

Gli uomini di Zeidler sono partiti a spron battuto ed hanno subito messo sotto quelli di Magnin, ma i sei tiri nei primi 20' hanno fruttato ai padroni di casa solo l'asta colpita da Itten al 14'. Contro l'andamento del gioco, è invece stato lo Zurigo ad aprire le marcature. Al 31' un colpo di testa di Kramer è finito sul corpo del biancoverde Rüfli, che ha finito per ingannare il proprio portiere Zigi. In apertura di secondo tempo gli ospiti hanno sfiorato il raddoppio ancora con Kramer, che stavolta ha concluso a lato. Il grosso pericolo corso ha innervosito il San Gallo, che ha rischiato ancora su delle incursioni di Marchesano, Nathan e Kololli prima di capitolare nuovamente al 64' per mano di Tosin. Nei minuti finali la squadra di Magnin ha poi dilagato, trovando altre due reti con Kololli (86') e di nuovo Tosin (91').

Condividi