L'agonismo a farla da padrone
L'agonismo a farla da padrone (Keystone)
Camerun
2
Isole Comore
1
  • 29' Toko Ekambi
  • 70' Aboubakar
  • 81' M'Changama
Tabellino Risultati e classifiche

Non saranno le Comore a fermare il Camerun

Coppa delle Nazioni Africane, padroni di casa avanti ai quarti, dove sarà sfida al Gambia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ci hanno provato e hanno lottato, ma alla fine, come logica voleva, si sono scontrate con un ostacolo davvero troppo alto. Le Comore, all'esordio assoluto nella Coppa delle Nazioni Africane, hanno insomma tutto fuorché sfigurato. L'ottavo di finale con il Camerun padrone di casa non ha però regalato colpi di scena, se non quello di vedere all'opera tra i pali degli outsider - decimati dal coronavirus - il... difensore Alhadhur! Difensore rimasto impotente dinnanzi ai gol di Toko Ekambi e Aboubakar, giunti prima del tardivo (e definitivo) 2-1 firmato M'Changama.

Alla gioia per il passaggio del turno fa tuttavia da contraltare l'amarezza per una tragedia consumatasi fuori dallo stadio Paul Biya, teatro della sfida. Schiacciate tra la folla che si accalcava per entrare nell'impianto, almeno sei persone sono rimaste uccise, e decine ferite.

Il prossimo ostacolo sulla strada di Ngamaleu e compagni si chiama Gambia. Anch'essi alla loro prima partecipazione, gli Scorpioni si sono liberati per 1-0 della Guinea grazie al centro del "bolognese" Barrow, quando (71') Ceesay stava ormai per subentrare.

Condividi