L'allenatore e il difensore pronti ad affrontare gli spagnoli
L'allenatore e il difensore pronti ad affrontare gli spagnoli (Keystone)

"Non solo difesa, ci vorrà coraggio"

YB, Wagner e Lauper pronti alla sfida del Wankdorf contro il Villarreal

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Lo Young Boys stasera si rituffa nella Champions League, e di fronte al Wankdorf troverà, dopo l'Atalanta, un altro emergente grande club del calcio europeo: il Villarreal (in diretta su Rete Uno dalle 21h00). Gli spagnoli, campioni di Europa League in carica e guidati da quell'Unai Emery capace di raccogliere quattro titoli nella seconda competizione continentale, hanno ottenuto solo un punto finora con Manchester United e i bergamaschi nel Gruppo F. La squadra della provincia di Castellón è dunque obbligata a vincere se vuole tenere aperte le speranze di accedere alla fase ad eliminazione diretta. Che il momento sia cruciale lo sa anche David Wagner, l'allenatore dei campioni svizzeri: "Siamo tutti d'accordo che questo è un momento delicato della fase a gruppi e che tre punti non sono sufficienti".

Giocheremo per conquistare altri punti, soprattutto sapendo di essere in casa David Wagner

"Sarà una partita difficile, ma giochiamo nel nostro stadio, davanti ai nostri tifosi. La prestazione dovrà essere al top sia a livello fisico che di concentrazione. Non ci dovrà nemmeno mancare il coraggio e con l'atmosfera che ci sarà allo stadio possiamo sperare di ottenere quello che vogliamo", ha concluso il tecnico dei bernesi.

Sulla stessa lunghezza d'onda il centrale difensivo Sandro Lauper: "Dovremo stare molto attenti, è una squadra alla quale piace gestire il pallone. Cercheremo di rendere loro la vita difficile sapendo che la nostra difesa sarà sotto pressione. Tre punti in classifica sono una buona posizione di partenza, ma non ci limiteremo a difenderci".

Siamo gli outsider, ma cercheremo la nostra possibilità Sandro Lauper
 
 
Condividi