Decisione entro fine febbraio 2020
Decisione entro fine febbraio 2020 (Keystone)

Petkovic, ci sono le basi per il rinnovo

Test di preparazione con Germania e Liechtenstein, euroritiro a Roma

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Per sapere se Vladimir Petkovic continuerà a dirigere la Nazionale svizzera anche dopo gli Europei 2020 bisognerà aspettare febbraio. Il giorno della verità non si è rivelato tale: dopo che il ct ha parlato per una ventina di minuti del percorso compiuto dai rossocrociati nelle qualificazioni e sugli obiettivi dei prossimi Campionati Europei, è toccato a Pier Tami ufficializzare il rinvio della decisione.

"Il rinnovo del ct è una priorità assoluta - ha spiegato il dirigente ticinese dell'ASF nella conferenza stampa di Muri - ma per queste cose serve tempo. Da parte nostra c'è la volontà di proseguire questa collaborazione e entro febbraio faremo chiarezza sul futuro di Petkovic".

Stiamo bene insieme, da entrambe le parti c'è interesse per continuare. Nei prossimi mesi concluderemo Vladimir Petkovic

Euro 2020, prima a Baku poi ritiro a Roma

Se ancora non si conoscono i nomi delle due avversarie per le amichevoli di marzo (sempre più probabile il quadrangolare in Qatar), il resto del calendario dei rossocrociati ha preso decisamente forma.

Per preparare al meglio Euro 2020 la Svizzera sarà in ritiro a Bad Ragaz dal 25 maggio al 5 giugno, periodo durante il quale sfiderà la Germania il 31 a Basilea e il Liechtenstein il 4 a San Gallo, poi lunedì 8 ci sarà la partenza per Baku, dove il 13 la Nazionale debutterà nel torneo continentale itinerante contro il Galles. Dal 14 infine Trigoria, centro sportivo della Roma, diventerà la casa dei rossocrociati.

 
Condividi