Il portiere oramai ex Kriens
Il portiere oramai ex Kriens (freshfocus)

Primi movimenti di mercato in casa Lugano

A Cornaredo sbarcano Osigwe e Ardaiz; Da Costa, Yao e Rodriguez con la valigia in mano

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ieri sera ospite negli studi di LA2, il presidente del Lugano Angelo Renzetti ha colto l'occasione per fare il punto sul futuro della propria squadra, iniziando a togliere il velo dalla rosa della prossima stagione. Due i movimenti in entrata annunciati dal numero uno bianconero: Sebastian Osigwe, portiere titolare del Kriens nel campionato di Challenge League appena archiviato, e Joaquin Ardaiz, punta uruguaiana con trascorsi in MLS e transitata anche da Chiasso. Si apprestano per contro a lasciare Cornaredo David da Costa, Eloge Yao (ambedue in scadenza di contratto) e Francisco Rodriguez; l'estremo difensore e il centrocampista sono in trattativa con lo Sciaffusa. Resta poi ancora indefinito il destino di gioielli come Noam Baumann e Sandi Lovric, per i quali non mancano offerte dall'estero, mentre la maggior parte dei giocatori ingaggiati d'emergenza negli ultimi due mesi (Daniel Pavlovic, Jefferson e Joel Untersee) "sicuramente non rimarrà".

Sul fronte dell'organizzazione societaria, infine, lo staff dirigenziale dei sottocenerini si arricchirà a breve di una nuova figura, Gianni Lovato. Il 58enne, già direttore generale dell'Ascoli, è personalità molto vicina all'imprenditore Francesco Bellini (a sua volta ex presidente della stessa compagine marchigiana), con cui Renzetti si augura di poter collaborare in futuro.

 
 
Condividi