Servette e Neuchâtel Xamax tra le favorite
Servette e Neuchâtel Xamax tra le favorite (EQ Images)

Romande agguerrite per tornare in Super

Lotta a quattro in Challenge League, Chiasso per la salvezza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Se l’anno scorso il campionato sembrava segnato sin dal principio, con il retrocesso Zurigo unico designato all’istantanea promozione, quest’anno la Challenge League si apre con un grande numero di pretendenti al passaggio nell’élite. Dalla Romandia ci sono infatti Servette e Neuchâtel Xamax che non vedono l’ora di riprendere il posto che spetta loro per storia e blasone.

Dalla Svizzera tedesca invece le più ambiziose sono certamente Aarau e Sciaffusa in compagnia dell’esotico Vaduz, con il Winterthur che potrà anche dare fastidio nelle prime posizioni.

Il nuovo corso del Chiasso in salsa sivigliana non dovrebbe cambiare di molto il ruolo dei rossoblù nella lega cadetta. I momò dovranno infatti preoccuparsi più di tenersi alle spalle una fra Rapperswil, Wohlen e Wil, che non di fare un grande campionato, anche se la rivoluzione apportata al Riva IV resta pur sempre un'incognita che potrebbe condurre a felici sorprese (ma anche a tragici fallimenti).

 
Condividi