Il tecnico 57enne è fiducioso
Il tecnico 57enne è fiducioso (Ti-Press)

"Siamo una squadra in crescita"

Jacobacci vede nella sfida contro lo Zurigo una prova di maturità

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Lugano, reduce dall'importante successo contro il Lucerna, si appresta ad affrontare domenica (diretta su RSI LA2 e in streaming dalle 15h45) l'ostica trasferta di Zurigo. "Quella di Magnin è una squadra in forma che propone un gioco offensivo - ha affermato Maurizio Jacobacci - mi aspetto di vedere una bella partita". Con tante partite ravvicinate, e Custodio in dubbio per via di una botta al ginocchio, il tecnico sarà chiamato ad operare alcune modifiche alla formazione. "Voglio comunque dare una certa continuità alla squadra, ragionerò settimana prossima su eventuali turni di riposo", ha commentato il 57enne.

Sono orgoglioso della mia squadra operaia Maurizio Jacobacci

Per quanto riguarda le prospettive future l'allenatore bianconero ha le idee ben chiare: "Dobbiamo tenere i piedi per terra, le ultime giornate hanno dimostrato come il nostro sia un campionato dove tutti possono battere tutti".

 
Condividi