Cabral autore del 2-0
Cabral autore del 2-0 (justpictures)
Basilea
2
Lugano
0
  • 10' F.Frei
  • 32' Mendonca Cabral
Tabellino Risultati e classifiche

Un generoso Lugano sconfitto a Basilea

Bianconeri battuti 2-0 dalla capolista nonostante una buona prova

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Al Lugano non è bastata una prestazione generosa per riuscire a battere il Basilea capolista, che si è imposto per 2-0 al St. Jakob-Park riportandosi a +4 sulla coppia YB-Zurigo. I bianconeri hanno mostrato una decisa reazione dopo la scialba prova di una settimana fa a Zurigo, ma l'intraprendenza di Sabbatini e compagni non è stata premiata, mentre i renani sono stati cinici nel primo tempo sfruttando le poche occasioni per ipotecare il successo.

Con i rientranti Maric e Bottani, i sottocenerini si sono subito resi pericolosi dalle parti di Lindner, scheggiando un palo con lo stesso Bottani all'8'. Soli 2' dopo i padroni di casa hanno però sfruttato una parata non impeccabile di Saipi (schierato all'ultimo al posto di Osigwe, infortunatosi durante il riscaldamento) per portarsi in vantaggio con Frei, lesto a sfruttare il rimpallo concesso dal portiere ospite. Il gol siglato al 32' dal solito Cabral su splendido assist di Kasami e i tentativi falliti da Sabbatini e Celar hanno poi permesso agli uomini di Rahmen di andare alla pausa in doppio vantaggio.

Nella ripresa Saipi si è subito fatto perdonare l'insicurezza costata l'1-0 parando al 53' un rigore a Kasami, concesso per un presunto fallo di Sabbatini su Males. Il Lugano ha continuato a spingere per tentare di riaprire la sfida, ma nemmeno l'inserimento al 59' di Amoura, Lungoyi e Facchinetti ha portato i risultati sperati, condannando così i ticinesi alla seconda sconfitta consecutiva.

 
Condividi