Zesiger affronta Marin
Zesiger affronta Marin (Keystone)
Young Boys
2
Stella Rossa Belgrado
2
  • 7' Assale
  • 76' (R) Hoarau
  • 18' Degenek
  • 46' Garcia
Tabellino Risultati e classifiche

Un pareggio che complica parecchio le cose

Young Boys fermato sul 2-2 allo Stade de Suisse dalla Stella Rossa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Non sarà facile per lo Young Boys accedere alla fase a gironi della Champions League. Il 2-2 dello Stade de Suisse nell'incontro d'andata dei playoff tra i bernesi e la Stella Rossa complica parecchio le cose ai bernesi, che martedì prossimo a Belgrado dovranno sfoderare una grande prestazione per superare il turno. L'impresa non sarà facile, ma già un anno fa gli uomini di Seoane si erano imposti per 2-1 a Zagabria dopo l'1-1 casalingo contro la Dinamo.

I campioni svizzeri hanno aperto le marcature dopo soli 7' di gioco con Assale, ma la loro fase difensiva tutt'altro che impeccabille ha permesso ai serbi di pareggiare nel giro di 11' con Degenek. In apertura di secondo tempo Ezequiel Garcia ha portato in avanti gli ospiti, ma la sfida è rimasta equilibrata, con qualche occasione da una parte e dall'altra. L'importantissima seconda rete dell'YB è arrivata al 76' grazie a un rigore trasformato dal rientrante Hoarau, partito dalla panchina e sul campo da appena 3'. Penalty assegnato dopo che l'arbitro olandese Makkelie ha usufruito dell'intervento del VAR. Nei minuti finali i bernesi si sono creati delle buone chance per andare sul 3-2, ma non sono riusciti a sfruttarle.

Successi casalinghi di Dinamo Zagabria e Olympiacos

Negli altri due incontri della serata sono state le squadre casalinghe ad avere la meglio. La Dinamo Zagabria di Gavranovic (entrato all'87') ha sconfitto per 2-0 il Rosenborg, mentre l'Olympiakos ha seriamente ipotecato il passaggio del turno battendo per 4-0 il Krasnodar.

 
 
 
 
 
Condividi