La gioia dei gialloneri per il gol che ha deciso la serata e non solo
La gioia dei gialloneri per il gol che ha deciso la serata e non solo (Keystone)
Sion
0
Young Boys
1
  • 14' Martins Pereira
Tabellino Risultati e classifiche

Young Boys campione anche nel 2020

I bernesi non steccano a Sion e si assicurano il terzo titolo consecutivo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il terzo 1-0 di fila per laurearsi campione svizzero per la terza volta consecutiva. Lo Young Boys ha dovuto sudare fino all'ultimo minuto della sfida del 35o turno in casa del Sion, ma alla fine ha potuto liberare la gioia per il 14o titolo della sua storia. A decidere il match del Tourbillon, la rete di Martins dopo meno di un quarto d'ora. I vallesani, ancora invischiati nella lotta salvezza, hanno provato a pareggiare i conti, ma pur non demeritando non hanno saputo agguantare i gialloneri nonostante varie incursioni offensive. Con 73 punti e un +5 sul San Gallo a una giornata dal termine, gli uomini di Seoane non possono ormai più essere raggiunti.

San Gallo tennistico, Thun arcigno

È stata quindi inutile ai fini della classifica la valanga di gol con cui il San Gallo ha travolto il retrocesso Neuchâtel Xamax per 6-0 (tripletta di Itten), mentre il Thun ha colto un prezioso pareggio casalingo col Basilea. Con lo 0-0 ottenuto stasera, i bernesi sono saliti all'ottavo posto, staccando il nono posto (sinonimo di spareggio) del Sion di un punto. Infine, con più nulla da chiedere al campionato, il Lucerna malgrado le numerose assenze ha avuto la meglio sullo Zurigo per 2-1.

 
 
 
 
 
Condividi