Emerso alla distanza
Emerso alla distanza (Keystone)
1. Alberto Dainese
4:19:04.00
2. Fernando Gaviria
+0:00:00.00
3. Simone Consonni
+0:00:00.00
Risultati e classifiche

A Reggio Emilia è di Dainese il guizzo vincente

L'11a tappa del Giro d'Italia si risolve come da pronostico in volata, Lopez sempre in rosa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Lunghezza 203km, dislivello 480m. Totalmente pianeggiante, l'11a tappa del Giro d'Italia rappresentava un'occasione d'oro per le ruote veloci della carovana. Ruote veloci che in effetti, come da copione, si sono date appuntamento sul traguardo di Reggio Emilia, pronte a giocarsi la vittoria in volata: qui è emerso con veemenza l'outsider Alberto Dainese, il quale - grazie ad un'entusiasmante rimonta - non ha lasciato che la consolazione del secondo posto al più accreditato Fernando Gaviria. Per il 24enne italiano ecco dunque il terzo successo in carriera, quello senza dubbio più importante.

In una frazione snodatasi dalla Romagna all'Emilia, c'è chi ha comunque tentato di sorprendere i velocisti, già a pochi chilometri dalla partenza di Santarcangelo. L'andatura sostenuta del gruppo, agevolata come detto da un percorso privo della minima difficoltà altimetrica, ha tuttavia prodotto l'epilogo allo sprint che tutti si attendevano. Giornata di assoluta tranquillità, pertanto, per la maglia rosa Juan Pedro Lopez, mentre i rossocrociati Mauro Schmid e Reto Hollenstein non hanno trovato gloria personale.

 
Condividi