Il direttore della corsa Richard Chassot
Il direttore della corsa Richard Chassot (Keystone)

Al Romandia per scoprire i Mondiali

Presentata ad Aigle la 74a edizione della corsa a tappe elvetica

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La speranza degli organizzatori è che tanti corridori di primo piano decidano di partecipare al Tour de Romandie 2020 per assaggiare il tracciato dei prossimi Campionati Mondiali. La prima tappa della 74a edizione della corsa diretta da Richard Chassot si concluderà infatti con il circuito tra Aigle e Martigny che assegnerà la maglia iridata in settembre.

Alla presentazione del TdR 2020, che scatterà il 28 aprile con il prologo di Oron e si concluderà il 3 maggio con la crono di Friborgo, è inoltre stato messo in evidenza il fatto che per la prima volta si scollinerà oltre i 2000m, nella penultima e probabilmente decisiva frazione tra Sion e Thyon.

 

 

Condividi