Lo spagnolo festeggiato dai compagni
Lo spagnolo festeggiato dai compagni (Keystone)

Alejandro Valverde si ritira dal ciclismo

L'iberico appende la bici al muro dopo 21 stagioni e vari trofei in bacheca

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il ciclismo su strada perde un pezzo da novanta. Alejandro Valverde ha deciso di finire la sua carriera all'età di 42 anni. Il corridore iberico lascerà la squadra Movistar e l'agonismo partecipando al Giro di Lombardia in programma l'8 di ottobre, cercando la prima vittoria dopo aver chiuso per tre volte secondo.

Nel suo palmares vanta la conquista della classifica generale della Vuelta del 2009, 20 tappe ai grandi giri (14 alla Vuelta, quattro al Tour de France e una al Giro d'Italia), quattro Liegi-Bastogne-Liegi, il record di cinque vittorie alla Freccia Vallone, due affermazioni alla Classica di San Sebastian, tre campionati spagnoli in linea, un campionato spagnolo a cronometro e un titolo di campione del mondo (Innsbruck 2018), ottenenedo pure due secondi e quattro terzi posti iridati. Valverde inoltre vinse la 4a tappa del Tour de Romandie 2006 a Sion, unico successo in Svizzera, al fotofinish davanti al padrone di casa Alexandre Moos e al ticinese d'adozione Cadel Evans.

 
Condividi