Esausto dopo le fatiche di giornata
Esausto dopo le fatiche di giornata (Imago)
1. Alessandro Covi
4:46:34.00
2. Domen Novak
+0:00:32.00
3. Giulio Ciccone
+0:00:37.00
Risultati e classifiche

Hindley da applausi sulla Marmolada e in rosa

Nella penultima frazione del Giro Carapaz si stacca sull'ultima ascesa; vince Covi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Era la penultima occasione di Jai Hindley per sfilare la maglia rosa dalle spalle di Richard Carapaz, e l'australiano ha sfruttato le pendenze dolomitiche per issarsi in cima alla classifica generale (ora a 1'25" dall'ecuadoriano). Nella ventesima frazione del Giro d'Italia, fra Belluno e la Marmolada (168km), è successo tutto sull'ultima asperità di giornata con il corridore della Bora, coadiuvato dal compagno di squadra Kämna, a lasciare sui pedali il 28enne di Tulcán. Per la cronaca, il primo a presentarsi sul Passo Fedaia è stato in solitaria Alessandro Covi.

La frazione odierna non ha quasi mai lasciato respirare i corridori: scattata la solita fuga di giornata, fra i battistrada inseriti anche Lennard Kämna e Domen Novak (compagni di squadra di Hindley e Landa), il plotone ha affrontato il Passo San Pellegrino e la Cima Coppi senza chiamare in causa gli uomini di classifica. Il sali e scendi dolomitico si è quindi chiuso con l'ascesa della Marmolada, in cui Bora e Bahrain hanno cercato con successo di mettere in difficoltà il treno della Ineos. A meno di due chilometri dalla conclusione Hindley si è infatti preso la maglia rosa piazzando l'attacco che ha stroncato la resistenza di un Carapaz molto affaticato. Domani la crono finale di Verona.

 
 
Condividi