Cyrille Thièry
Cyrille Thièry (freshfocus)

Inseguimento, elvetici quarti agli Europei

Titolo alla Danimarca, rossocrociati battuti dai britannici nella corsa al bronzo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Svizzera, argento lo scorso anno a Glasgow, non è riuscita a salire sul podio nella prova di inseguimento a squadre ai Campionati Europei di ciclismo su pista in corso ad Apeldoorn. In Olanda i rossocrociati Stefan Bissegger, Claudio Imhof, Valère Thiébaud e Cyrille Thièry hanno concluso in quarta posizione, battuti di poco meno di 3" dalla Gran Bretagna nella finale per il bronzo. Il titolo è andato alla Danimarca, vittoriosa di oltre 5" sull'Italia nell'atto conclusivo.

Durante il primo turno, disputato la vigilia, il quartetto elvetico aveva stabilito il record svizzero, abbassando il limite precedente di 1"35, portandolo a 3'52"860. Pur senza medaglia, i rossocrociati vedono crescere le loro possibilità di partecipare ai prossimi Giochi Olimpici di Tokyo, dove si qualificano le prime otto squadre del ranking internazionale: noni prima dell'appuntamento continentale, gli elvetici hanno racimolato più punti rispetto a due immediate rivali ovvero la Germania e, evidentemente, la Nuova Zelanda.

Condividi