Grande impresa
Grande impresa (Reuters)
1. Gino Mäder
4:17:52.00
2. Egan Bernal
+0:00:12.00
3. Daniel Martin
+0:00:12.00
Risultati e classifiche

Mäder imperiale sul Colle San Giacomo

Lo svizzero conquista in solitaria la sesta tappa del Giro d'Italia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gino Mäder ha compiuto una grandissima impresa nella sesta tappa del Giro d'Italia. Il 24enne rossocrociato si è imposto in solitaria sul traguardo di Colle San Giacomo, sopra Ascoli Piceno, concludendo con grande maestria la fuga di giornata, animata per 137km insieme al compagno della Bahrain Victorious Matej Mohoric, Dario Cataldo e Bauke Mollema. Sull'ultima salita, uscito di scena lo sloveno, il corridore elvetico ha avuto lo spunto giusto per evitare di finire riassorbito dagli inseguitori e fare sua la frazione di 160km partita dalle Grotte di Frasassi e corsa per lunghi tratti sotto una pioggia battente.

Per Mäder, che diventa il primo svizzero dopo Silvan Dillier nel 2017 a conquistare una tappa (sempre la sesta!) al Giro, si tratta del primo grande successo della carriera. Il bernese da domani indosserà la maglia azzurra di leader degli scalatori.

Sul podio si sono piazzati il colombiano Egan Bernal e l'irlandese Daniel Martin, giunti a 12" insieme a Remco Evenepoel. Giornataccia invece per Alessandro De Marchi, costretto a cedere la maglia rosa all'ungherese Attila Valter, che in classifica generale vanta 11" di vantaggio proprio sul giovane belga. Pessima giornata anche per Pieter Serry, investito sull'ultima ascesa dall'ammiraglia della BikeExchange. Fortunatamente però il corridore belga della Deceuninck ha potuto riprendere la gara, mentre l'autista, ovvero il direttore sportivo della squadra australiana Gene Bates, è stato squalificato.

 
Condividi