Il belga un passo davanti a tutti
Il belga un passo davanti a tutti (Keystone)
1. Tim Merlier
4:21:09.00
2. Giacomo Nizzolo
+0:00:00.00
3. Elia Viviani
+0:00:00.00
Risultati e classifiche

Novara premia la volata di Merlier

Dopo la 2a tappa del Giro d'Italia in testa alla generale c'è ancora Ganna

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il belga Tim Merlier (Alpecin-Fenix) ha vinto di prepotenza in volata a Novara la seconda tappa del Giro d'Italia, partita dalla frazione di Stupinigi (Michelino) a sud di Torino. La vetta della generale resta invariata: l'italiano Filippo Ganna mantiene la maglia rosa con un margine sul connazionale Edoardo Affini che ora è salito a 13 secondi, grazie ai 3'' di abbuono guadagnati nello sprint intermedio di Vercelli.

Questa seconda tappa in gran parte pianeggiante, nell'hinterland torinese, è stata contraddistinta dalla fuga quasi immediata di tre corridori italiani: Vincenzo Albanese, Umberto Marengo e Filippo Tagliani, il primo di questi vincitore del GPM di Montechiaro d'Asti a poco più di 80 km dal traguardo ma poi vittima di una foratura e riassorbito dal gruppo. Marengo e Tagliani invece sono stati riacciuffati a 25 km dall'arrivo. Da qui in poi il plotone si è mosso compatto fino alla volata finale che ha premiato un ispiratissimo Merlier, che ha preceduto gli italiani Giacomo Nizzolo ed Elia Viviani.

Lunedì il carrozzone della Corsa Rosa si sposterà da Biella a Canale: in programma 190 chilometri inizialmente piatti e poi più mossi con qualche pendenza impegnativa nella seconda parte.

Condividi