Un anno fa ad Imola conquistò il bronzo dietro ad Alaphilippe e Van Aert
Un anno fa ad Imola conquistò il bronzo dietro ad Alaphilippe e Van Aert (Keystone)

"Spero di poter lottare per la vittoria"

Marc Hirschi è pronto a dare l'assalto al titolo mondiale nelle Fiandre

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sale l'attesa per la corsa in linea maschile che domenica assegnerà il titolo iridato sulle strade delle Fiandre (in diretta su La2 e in streaming). La speranza in casa Svizzera è che ci sia tra i protagonisti pure Marc Hirschi, bronzo un anno fa a Imola. Il bernese si presenta in ottime condizioni dopo il successo nella 2a tappa del Giro del Lussemburgo e il secondo posto finale: "Mi sento molto bene, ed è stato importante ritrovare pure il feeling con la vittoria. Spero di poter lottare per la vittoria ai Mondiali".

Quando vinci ti presenti alla partenza con uno spirito diverso, più convinto Marc Hirschi

Quello belga è un Campionato del Mondo che presenta un percorso che si adatta alle caratteristiche del 23enne, con 2562m di dislivello distribuiti su innumerevoli muri nei 268,3km con partenza da Anversa e due circuiti, da ripetere più volte, disegnati attorno a Leuven: "Non dovrò commettere errori e restare sempre in contatto con i primi. Vorrei potermela giocare fino alla fine".

I favoriti? Van Aert che gode dell'appoggio dello squadrone belga, Van der Poel, e pure Colbrelli, che è in un grande periodo Marc Hirschi
 
Condividi