Anche Marc Hirschi tra i protagonisti annunciati
Anche Marc Hirschi tra i protagonisti annunciati (Keystone)

Torna lo spettacolo sulle strade della Svizzera

Con la cronometro di domani prenderà il via un Tour de Suisse dalle tante insidie

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A due anni di distanza dall'ultima edizione, il Tour de Suisse è pronto a tornare. E lo farà in grande stile: per l'84a corsa a tappe nazionale, gli organizzatori hanno disegnato uno dei tracciati più impegnativi di sempre, anche se, va detto, la persistente neve ad alta quota ha determinato rimodellamenti del piano originale. Da domani a domenica prossima i partecipanti (diversi dei quali coglieranno l'opportunità per scaldare i muscoli in vista del Tour de France) lotteranno con il migliaio di chilometri di un percorso che, nelle sue fasi finali, comprende pure tratti di Ticino.

Otto tappe (due le cronometro) appetitose per molti, velocisti compresi. Non, però, per il campione in carica Egan Bernal, assente illustre. In ottica generale, potrebbe allora approfittarne Richard Carapaz, uno dei nomi altisonanti - unitamente a Julian Alaphilippe, Mathieu van der Poel e il rientrante Tom Dumoulin - al via di Frauenfeld. Anche in casa rossocrociata ci si attendono scintille: Stefan Küng, possibile prima maglia gialla, e la punta di diamante Marc Hirschi non hanno certo nascosto le loro ambizioni. Vedremo se sapranno confermarle.

 
Condividi