Mondiali di Wollongon in salita per la denuncia
Mondiali di Wollongon in salita per la denuncia (Keystone)

Van der Poel colpevole di aggressione

Il corridore dell'Alpecin-Deceuninck è stato condannato a pagare una multa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il ciclista Mathieu van der Poel è stato riconosciuto colpevole di aggessione e condannato a pagare una multa di 960 franchi. Alla vigilia della prova in linea maschile di domenica ai Mondiali di Wollongong, l'olandese 27enne era stato arrestato dalla polizia australiana per aver avuto un alterco con due ragazze minorenni all'interno dell'albergo in cui risiedeva. Il corridore dell'Alpecin-Deceuninck era in seguito stato rilasciato verso le quattro del mattino a poche ore dalla partenza della gara regina dalla quale si è ritirato dopo una trentina di chilometri. Al ciclista olandese è inoltre stato vietato l'ingresso in Australia per i prossimi tre anni.

Condividi