Una sola cosa in testa
Una sola cosa in testa (Keystone)

Xhaka, una sfida tutta in famiglia

Per la prima volta due fratelli si affrontano all’Euro

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

dall'inviato a Lens Silvio Reclari

È già capitato più volte che due fratelli partecipassero insieme a un Campionato Europeo, ma sarà la prima in assoluto che lo faranno con due maglie diverse e si ritroveranno addirittura in campo uno di fronte all’altro all’esordio. Albania - Svizzera è anche questo: la sfida in famiglia degli Xhaka.

Nati a 18 mesi di distanza uno dall’altro e cresciuti insieme a Basilea, entrambi sono arrivati alla prima squadra renana prima che le strade si dividessero. Di recente acquistato dall’Arsenal per più di 40 milioni, Granit nel 2011 ha infatti scelto di vestire il rossocrociato, mentre Taulant dopo la trafila nelle selezioni giovanili elvetiche nel 2014 ha abbracciato la causa del paese dei suoi genitori.

Inavvicinabili in questi giorni i Xhaka, che si sono già affrontati in un Basilea - Grasshopper della Super League 2012-13, si erano già espressi in passato sul loro duello. “Certamente si tratta di una sfida particolare per la nostra famiglia - ha spiegato Granit - io sono orgoglioso di essere svizzero e di giocare per la Svizzera, ma non posso certo nascondere le mie origini”.

"Saremo proprio faccia a faccia. Non entrerò duro su di lui, ma sarò comunque deciso" Taulant Xhaka

 

 

 

Condividi