Si guarda avanti
Si guarda avanti (rsi.ch)

"Meritavamo di più, ora testa alla prossima"

Petkovic: "Dovevamo continuare a spingere", Gavranovic: "Per un po' ho creduto nel gol"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Si voleva aprire l'avventura europea con i tre punti, ma all'esordio col Galles ne è arrivato uno solo. Bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto? Ecco il pensiero di Vladimir Petkovic: "Avremmo sicuramente meritato i tre punti perché abbiamo avuto più occasioni, ma è andata così e dobbiamo accettarlo. Se c'è qualcosa da rimproverare alla squadra? Forse avremmo dovuto giocare più offensivi dopo essere passati in vantaggio, invece abbiamo voluto controllare. Penso ci sia anche mancata un po' di lucidità nell'ultimo passaggio e nel tiro in porta".

Il Galles è una squadra rocciosa, molto tosta Vladimir Petkovic

Nel finale il VAR ha (giustamente) strozzato in gola l'urlo di Mario Gavranovic, che da neoentrato aveva trovato subito la via del gol: "Quando ho visto che mi correvano tutti addosso per un attimo ci ho sperato, ma ormai è andata così. Era importante per me entrare con la voglia giusta, peccato perché per pochi centimetri avremmo vinto la partita".

Ora guardiamo alle cose da migliorare e all'Italia, vogliamo fare risultato Mario Gavranovic

Chiusura con Xherdan Shaqiri, che ha portato spunti positivi dopo una stagione difficile con il Liverpool: "Non sono due punti persi, perché in una fase finale ci sono squadre forti e il Galles è una di queste. Credo che abbiamo fatto una buona partita, ma bisogna essere concentrati per 90' e forse non lo siamo stati per sempre. Ora guardiamo avanti!"

 
 
 
Condividi