Il preparatore atletico è un riferimento importante per lo staff
Il preparatore atletico è un riferimento importante per lo staff (Keystone)

"Ora focus sull'intensità per arrivare al top"

Riedwyl prepara la Svizzera sul piano atletico, sempre differenziato per Elvedi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una volta a conoscenza del suo avversario negli ottavi di finale di Euro 2020, che sarà la Francia, la Svizzera ha potuto continuare il suo lavoro di preparazione entrando maggiormente nei dettagli tecnici e tattici della partita. Una sfida proibitiva, quella con i campioni del mondo e i vice campioni europei in carica, che dal punto di vista fisico richiederà un grande sforzo collettivo. "Dopo i primi due giorni dedicati al recupero, che è sempre fondamentale, ieri e oggi siamo tornati ad aumentare il carico di lavoro - ha detto il preparatore atletico Oliver Riedwyl - Da domani invece ci focalizzeremo sull'avvicinamento della partita, mettendo il focus sull'intensità, ma diminuendo il volume degli sforzi".

Mbappé è un giocatore devastante, bisognerà fare una grande prova di squadra Silvan Widmer

L'impressione è che la Nati, che attende il recupero di Elvedi (differenziato anche oggi), sia andata in crescendo in questo girone, e i dati lo certificano: "I parametri fisici di riferimento fanno emergere effettivamente una crescita che lascia ben sperare. È comunque normale impiegare un po' più di tempo per entrare nel migliore stato fisico in tornei di questo genere, ma ora siamo concentrati ad arrivare nella migliore condizione possibile per la partita con la Francia".

Dagli ottavi inizia una nuova competizione, dobbiamo fare attenzione Didier Deschamps
 
 
 
 
Condividi