Hockey

È bianconero il primo derby alla Gottardo Arena

Nel terzo tempo l'Ambrì recupera due reti di svantaggio, poi il Lugano s'impone ai rigori

  • 1 October 2021, 22:30
  • 10 June 2023, 12:43
  • HCAP
  • HCL
  • SPORT
  • SHOW IN APP NEWS
Luca Fazzini

Sette reti in stagione per il momò

  • Just Pictures

3 - 4 dr

0-2

1-1

2-0

Ambrì Piotta

Lugano

  • 26'

    D.Kostner(PP)

  • 43'

    Grassi

  • 50'

    Z.Dotti

  • 10'

    Morini(PP)

  • 11'

    Fazzini

  • 37'

    Fazzini(PP)

Grazie anche ad una doppietta di un ispiratissimo Fazzini è stato il Lugano a festeggiare al termine del primo derby della storia andato in scena nella nuova Gottardo Arena. I bianconeri, avanti di due reti dopo due tempi, ma poi raggiunti da Fora e compagni, si sono imposti per 4-3 ai rigori nella sfida numero 240 con i leventinesi, conquistando così la settima vittoria consecutiva contro i biancoblù dopo le sei ottenute nella scorsa stagione.

Ci si aspettava un inizio a tambur battente dell'HCAP, invece è stato l'HCL a partire con il piede sull'acceleratore. Gli uomini di McSorley, bravi ad imbrigliare i leventinesi, sono passati in vantaggio con Morini in powerplay al 9'23" e nel giro di 39" Fazzini, liberato solo davanti a Conz da Arcobello, ha inflitto un durissimo colpo all'Ambrì trovando la rete del 2-0. Un gol sfiorato da Heim sul finire del primo tempo ha però ridato fiducia ai leventinesi, che hanno iniziato il periodo centrale con un gran ritmo nel pattinaggio. Dopo aver sprecato una prima superiorità numerica, al 25'33" i leventinesi sono riusciti ad accorciare con l'uomo in più grazie a Kostner, lesto a finalizzare l'ottimo lavoro preparatorio di Regin e McMillan. Poco più tardi un incredibile doppio intervento di Conz su Carr ha permesso all'Ambrì di restare incollato al Lugano, che però a 3'48" dalla seconda sirena ha colpito in powerplay nuovamente con Fazzini, all'ottavo gol in stagione.

Ancora una volta l'Ambrì è tornato in pista dopo la pausa carico come una molla e dopo soli 2'55" di gioco nel terzo periodo ha accorciato le distanze con Grassi, ben servito da Pestoni. Superati indenni 2' di inferiorità numerica i leventinesi hanno ricominciato a spingere e hanno trovato il 3-3 con un diagonale da cineteca del difensore Zaccheo Dotti al 49'33". Da quel momento l'intensità del primo derby stagionale è aumentata ancora e quella che si è di fatto trasformata in una partita di playoff è proseguita combattutissima fino alla terza sirena. Il palo ha impedito a Fazzini di spezzare l'equilibrio nell'overtime e si è così arrivati ai rigori: per il Lugano sono andati a segno Arcobello e lo stesso Fazzini, mentre nessun biancoblù è riuscito a battere Schlegel.

NL, il servizio su Ambrì - Lugano (Info Notte Sport 01.10.2021)

  • 01.10.2021
  • 21:09

NL, highlights di Ambrì - Lugano (01.10.2021)

  • 01.10.2021
  • 20:04

NL, i rigori di Arcobello e Fazzini in Ambrì - Lugano (01.10.2021)

  • 01.10.2021
  • 22:39

NL, il rigore di Fazzini come quello di Klasen (01.10.2021)

  • 01.10.2021
  • 23:15

NL, l'incredibile parata di Conz in Ambrì - Lugano (01.10.2021)

  • 01.10.2021
  • 20:57

NL, la prima coreografia in un derby alla Gottardo Arena (01.10.2021)

  • 01.10.2021
  • 17:47

Il servizio con Elia Riva e Luca Cereda (Rete Uno Sport 02.10.2021, 07h30)

  • 02.10.2021
  • 09:46

Ti potrebbe interessare