Hockey - Qui Lugano

“Mi sono messo pressione ma ora mi sento bene e spero di fare punti”

Marco Zanetti parla dell’inizio di campionato e della concorrenza tra giovani

  • 3 ottobre 2023, 12:37
  • 3 ottobre 2023, 12:37
  • SPORT
marco zanetti

In cerca del primo gol e del primo assist

  • Ti-Press

Quando un giovane viene buttato tra i professionisti e riesce subito a mettersi in evidenza, in seguito non è facile confermarsi e diventare costante nelle prestazioni. Ne sa qualcosa l’attaccante del Lugano Marco Zanetti: “L’anno scorso è andata davvero tanto tanto bene. Sono stato un po’ scoperto. A inizio di questo campionato mi sentivo in forma ma avevo un po’ di pressione addosso, che mi sono messo io. Succede quando si è giovani. Ho giocato abbastanza bene, poi ho avuto un calo con l’Ajoie, un po’ per la penalità che mi ha destabilizzato”.

Mi ha tolto giustamente. Però al derby sono tornato in forma e ora mi sento bene, speriamo di fare anche punti

Intanto nella rosa bianconera, che stasera affronterà alla Cornèr Arena il Rapperswil (in diretta su Rete Uno dalle 19h45), la concorrenza è aumentata, in particolare quella tra i giovani, come analizza il 21enne varesino: “Ci sono tanti giocatori bravissimi come Verboon, Cormier e Canonica. L’anno scorso forse c’era un po’ meno competizione. Io spero di giocare il più possibile e quando entro devo mettercela tutta”.

Il servizio con Marco Zanetti (Rete Uno sport 03.10.2023, 12h30)

RSI Hockey 03.10.2023, 08:44

Correlati

Ti potrebbe interessare