Il migliore in pista
Il migliore in pista (Keystone)
Skelleftea
3
Lugano
5
Tabellino Risultati e classifiche

Fazzini si scatena e il Lugano vince in Svezia

I bianconeri si sono imposti sul ghiaccio dello Skelleftea con una tripletta del ticinese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Grazie anche ad uno scatenato Luca Fazzini, autore di un hat trick nel periodo centrale, e ad alcune grandi parate di Schlegel, nella terza giornata del Gruppo E della Champions Hockey League il Lugano ha colto un prezioso successo per 5-3 in Svezia sullo Skelleftea, avversario già battuto 5-1 alla Cornèr Arena. Gli uomini di McSorley sono secondi in classifica con sei punti, due in meno del Tappara Tampere che affronteranno domenica pomeriggio e che ha sconfitto 5-4 all'overtime gli Eisbären di Berlino.

Recuperati l'acciaccato Arcobello e i nazionali Boedker, Morini, Wolf ed Herburger, i bianconeri hanno chiuso il primo tempo avanti 2-0 grazie ai gol di Thürkauf, in superiorità numerica, e Carr, su assist di Fazzini. Nel periodo centrale il ticinese ha iniziato a splendere davvero: ha dapprima risposto alle reti di Mascherin e Sundsvik (nella prima circostanza su rigore) e poi, in powerplay, ha dato al Lugano tre lunghezze di vantaggio poco prima della seconda pausa.

Nei 20' conclusivi gli uomini di McSorley non hanno più spinto sull'acceleratore, ma hanno badato soprattutto a difendersi e a preservare le energie in vista del big match in programma fra due giorni in Finlandia. Obiettivo raggiunto, anche perché la rete di Nilsson in 5 contro 4 al 48'41" non ha cambiato più di tanto le carte in tavola.

 
 
Condividi