Il portiere zurighese tra i protagonisti
Il portiere zurighese tra i protagonisti (Keystone)

Il Lugano fa visita alla sorpresa Rapperswil

I Lakers prendono in prestito per un mese l'ex bianconero Simek

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Da Cenerentola annunciata a sorpresa di questa prima parte di NL il passo è stato breve. A Rapperswil non vogliono però assolutamente accontentarsi, come spiega Melvin Nyffeler: "Dobbiamo imparare dalle sconfitte e capire i nostri errori per evitarli la volta successiva se vogliamo salire di livello. Ma alla fine ogni partita ha la sua storia e questa sera contro il Lugano avremo una nuova occasione".

Le nostre prestazioni sono state sin qui insufficienti Melvin Nyffeler

Ottavi in classifica a pari merito con il Langnau a quota 14 punti, i Lakers devono ringraziare anche il loro portiere, che sin qui ha subito in media 2,62 reti a partita con il 91,05% di parate. "Se guardo alle mie prestazioni -  ha spiegato Nyffeler - non posso sicuramente essere del tutto contento. Nel senso che devo fare di più per la mia squadra, ma anche i miei compagni possono ancora crescere molto".

Simek in prestito per un mese

Questa sera a Rapperswil la squadra di Sami Kapanen potrebbe trovarsi di fronte una vecchia conoscenza bianconera. Il Ginevra ha infatti prestato ai Lakers per un mesetto (sino alla pausa per le Nazionali del 4 novembre) Juraj Simek, già aggregatosi alla truppa di Jeff Tomlinson. Se il coach deciderà di mandarlo sul ghiaccio, il 32enne di origine slovacca si troverà di fronte il club per cui ha giocato 12 partite (8 punti) nel 2015.

 

 

Condividi