Grande confusione davanti al portiere
Grande confusione davanti al portiere (Ti-Press)
Lugano
2
Losanna
3
  • 8' Morini
  • 49' Granlund
  • 7' Jäger
  • 23' Fuchs
  • 44' Kovacs
Tabellino Risultati e classifiche

Il Lugano si deve inchinare anche al Losanna

Terza sconfitta consecutiva per i bianconeri, battuti in casa per 3-2

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

di Diego Medolago

Terza sconfitta di fila per il Lugano, che dopo Zurigo e Ginevra ha dovuto cedere anche al cospetto del Losanna per 3-2. I bianconeri hanno offerto una prova sicuramente generosa, ma i mali che li stanno attanagliando da inizio stagione (attacco che pecca di imperizia e svarioni difensivi) li hanno condannati alla sconfitta. McSorley ha rimesso tra i pali Koskinen con Bennett dirottato ai Rockets, col portiere finnico capitolato alla prima vera occasione del match: mentre il Lugano giostrava in superiorità Jäger ha punito i sottocenerini al 7'. Morini e compagni hanno avuto il merito di reagire subito e, dopo soli 20", hanno trovato il pareggio con lo stesso numero 23, che ha finalmente regalato alla sua squadra la prima rete stagionale con l'uomo in più al 13o (!) tentativo.

Poco dopo Salomäki si è beccato una penalità di partita per un brutto intervento su Kaski, che da quel momento non si è più visto, ma i padroni di casa hanno sprecato i 5' di powerplay a disposizione. Ed allora al rientro dalla pausa il Losanna ha rimesso la testa avanti con Fuchs, che ha trafitto Koskinen con un polsino mortifero. Il match si è così incanalato su un binario ben preciso: Lugano a spingere in maniera confusa e ospiti a ripartire in contropiede, con Jäger prima e Audette poi che hanno centrato il palo.

La terza rete è arrivata in avvio di periodo conclusivo, con Kovacs lanciato solo verso la porta che ha fatto sedere il portiere bianconero prima di infilare. Le speranze dei 4'800 della Cornèr Arena si sono riaccese a 11' dal termine con la rete di Granlund, ma il gran forcing finale del Lugano non ha dato i frutti sperati.

Legato ad Afterhockey del 24.09.2022

 
 
Condividi