Bürgler supera Genoni, ma non basta
Bürgler supera Genoni, ma non basta (freshfocus)
Ambrì Piotta
2 ds
Zugo
3 ds
  • 2' Bürgler
  • 20' Pestoni
  • 46' Herzog
  • 52' Kovar
  • 62' Kreis
Tabellino Risultati e classifiche

L'Ambrì nuovamente rimontato e sconfitto

Alla Gottardo Arena i leventinesi sono stati beffati sul finire contro lo Zugo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'Ambrì necessitava di un colpaccio per rilanciare la propria corsa alla zona pre-playoff, ma così non è stato. Alla Gottardo Arena i sopracenerini sono infatti stati nuovamente rimontati, uscendo battuti 3-2 dallo Zugo (a secco di competizioni da tre settimane) dopo l'overtime. I biancoblù sono scesi in pista con il coltello fra i denti, fatali sono però risultate le numerose occasioni non sfruttate in 5c4.

Dopo una lunga serie di risultati insoddisfacenti, Cereda ha deciso di rivoluzionare il proprio line-up rimpiazzando D'Agostini con il neoacquisto Moses (convincente in coppia con Regin) e reinserendo Conz fra i pali. I leventinesi hanno iniziato il confronto con il piede schiacciato sull'acceleratore riuscendo subito a sbloccare il parziale: Bürgler ha approfittato dell'errore di Zehnder per infilare il puck sotto i gambali di Genoni. Non capitalizzati otto minuti in superiorità numerica, i sopracenerini hanno poi raddoppiato lo scarto a sedici secondi dalla prima sirena grazie a Pestoni.

Fora e compagni sull'onda dell'entusiasmo hanno continuato a premere sfiorando in più occasioni il punto del definitivo ko. I campioni in carica hanno però innalzato il loro ritmo accorciando lo scarto con Herzog (45'43") e riequilibrando i conti con il polsino di Kovar (fermato dalla pinza di Conz, ma oltre la linea rossa). L'Ambrì ha faticato parecchio a costruire un'azione da gioco, capitolando infine dopo 1'14" di overtime.

 
 
Condividi