Parole forti del numero uno della SIHF
Parole forti del numero uno della SIHF (Keystone)

La Svizzera pronta a non andare ai Mondiali

La SIHF, per bocca del suo presidente Rindlisbacher, si schiera contro la Bielorussia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Presa di posizione decisa della Federazione svizzera di hockey, con il presidente Michael Rindlisbacher che tramite un comunicato stampa ha lasciato intendere che la Nazionale elvetica potrebbe anche non partecipare alla rassegna iridata se questa dovesse svolgersi in Bielorussia nelle condizioni attuali: "Condanniamo con fermezza tutte le forme di violenza e di violazione dei diritti umani. Abbiamo comunicato a più riprese alla IIHF la nostra inquietudine per la disputa dei Mondiali a Minsk e partiamo dal principio che la Federazione internazionale prenderà una decisione in tempi brevi. Coscienti della nostra responsabilità, non metteremo a rischio la sicurezza della nostra delegazione".

Su una possibile entrata della Svizzera in sostituzione della Bielorussia il numero uno dell'hockey rossocrociato ha ribadito che "uno spostamento dei Mondiali 2021 in Svizzera non è fattibile. Questa decisione era già stata presa nel maggio 2020 e la situazione non è cambiata".

 
Condividi