Certamente contento della sua prestazione
Certamente contento della sua prestazione (rsi.ch)

"Lugano è una grande città di hockey"

Il successo dei bianconeri raccontato da Josephs, Fatton e McSorley

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Quinto derby conquistato su sei. L'undicesimo delle ultime due stagioni. Il dominio bianconero è continuato anche nella sesta sfida ticinese di questa regular season. Il successo per 4-1 del Lugano è arrivato grazie alle doppiette di Mark Arcobello e di Troy Josephs. Il canadese, arrivato in punta di piedi lo scorso anno, sta vivendo un'ottima stagione. "È stata una serata meravigliosa, sto cercando di sfruttare l'opportunità che mi ha dato il Lugano giocando sempre al massimo e curando ogni dettaglio", ha raccontato Josephs.

Lugano è una grande città di hockey Troy Josephs

Protagonista assieme ai due stranieri è stato sicuramente Thibault Fatton. Il portiere, esordiente nei derby, è stato autore di una prestazione importante: "Sapevo che sarebbe stata una serata speciale, un derby non è una partita normale". La giusta decisione è stata presa da un contento Chris McSorley: "Fatton è stato un fattore importante, ha il ghiaccio nelle vene e oggi ha fatto un gran lavoro". Non è sempre facile giocare ad alto livello, soprattutto in un periodo condizionato dalle quarantene: "Nell'ultima partita a Zugo abbiamo ritrovato il nostro ritmo e oggi abbiamo continuato a giocare come sappiamo fare sfortunatamente per l'Ambrì", ha concluso il coach dei bianconeri.

 
Condividi