Chiaro messaggio dei tifosi alla squadra
Chiaro messaggio dei tifosi alla squadra (rsi.ch)

Lugano pronto per voltare pagina

Schlegel in dubbio per il derby, in quel caso dentro Irving e Boedker e fuori Hudacek

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

dall'inviato Andrea Torreggiani

La pausa ha fatto bene al Lugano. L'infermeria bianconera si è infatti svuotata e coach McSorley ora può contare anche su Loeffel e Guerra, così come su Thürkauf e Bertaggia, rientrati acciaccati dalla trasferta in Germania con la Nazionale, ma pienamente recuperati. Per Carr bisognerà attendere ancora un po', mentre la decisione sull'eventuale impiego nel derby di domani di Schlegel, che si allena coi compagni ma che non è ancora al 100%, verrà presa solo nelle prossime ore. Da quanto visto nell'allenamento odierno l'allenatore canadese sembra comunque intenzionato a schierare tra i pali Irving e a lasciare in tribuna Hudacek, al quale per la seconda volta consecutiva dovrebbe essere preferito Boedker. Il nuovo arrivato Herren è invece stato provato in prima linea al fianco di Fazzini e Arcobello.

Niente tattica, niente fortuna, domani conterà solo vincere più battaglie dei nostri avversari Chris McSorley

"Il derby arriva al momento giusto - ha sottolineato McSorley dopo l'allenamento - perché abbiamo una gran voglia di ripartire dopo la pausa vendicando la sconfitta subita alla Gottardo Arena nell'ultima sfida con i biancoblù. Avverto la giusta tensione in squadra, una tensione positiva, perché si gioca e ci si allena proprio per vivere questo tipo di sfide. Vogliamo prenderci la rivincita, non c'è molto altro da aggiungere".

Loeffel è mancato per così tanto tempo che quando l'ho rivisto sul ghiaccio mi sono chiesto chi fosse! Scherzi a parte, sono felicissimo che sia tornato Chris McSorley

"Prima della pausa potevamo spiegare la nostra mancanza di successo con diverse ragioni, come i tanti infortuni - ha proseguito il coach bianconero - ma ora non ci sono più scuse, perché i feriti sono rientrati ed è anche arrivato un giocatore di talento come Herren. Abbiamo voltato pagina e siamo pronti per la seconda fase del nostro campionato, consci del fatto che ogni partita sarà una montagna da scalare".

Le coppie di difesa: Loeffel, Müller; Alatalo, Riva; Chiesa, Wolf; Nodari, Guerra.

Le linee d'attacco: Herren, Arcobello, Fazzini; Bertaggia, Thürkauf, Josephs; Boedker, Herburger, Morini; Traber, Walker, Stoffel; Vedova (Hudacek).

I portieri: Irving, Fatton (Schlegel).

¨
Condividi