C'è una
C'è una "C" da assegnare (Ti-Press)

Lugano, un capitano "a rotazione"

Almeno per ora non è stato ancora scelto chi prenderà il ruolo di Chiesa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Non c'è ancora un nome definitivo per raccogliere onori e oneri del ruolo di capitano del Lugano che, fino alla fine della scorsa stagione, era di Alessandro Chiesa. La società bianconera ha infatti deciso che, almeno per i prossimi mesi, la "C" sarà assegnata a rotazione ad un giocatore diverso. Lo ha dichiarato il general manager Hnat Domenichelli durante la conferenza stampa organizzata a Giubiasco in vista della prossima stagione di National League: una decisione, questa, presa in accordo con il coach Serge Pelletier.

Cerchiamo di creare una situazione in cui più giocatori sentano la responsabilità Hnat Domenichelli

"Crediamo che la forza della nostra squadra sia proprio il gruppo - ha dichiarato Domenichelli, spiegando che la rotazione sarà ridotta ad alcuni giocatori - Vogliamo dare un'opportunità a ciascuno di prendere più responsabilità, anche perché abbiamo visto che ha funzionato nelle amichevoli. Si vede che il gruppo è più unito e abbiamo deciso per il momento di continuare così".

 
 
Condividi