Il general manager bianconero
Il general manager bianconero (Ti-Press)

"Una bella persona ed un vero professionista"

Hnat Domenichelli è più che soddisfatto del nuovo acquisto del Lugano

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo l'acquisto di Mark Arcobello, il Lugano ha messo a segno un altro importante colpo di mercato. Mikkel Boedker vestirà infatti la maglia bianconera per le prossime due stagioni, per la felicità del ds Hnat Domenichelli: "Siamo contenti che un giocatore come Mikkel abbia deciso di continuare la propria carriera a Lugano. A soli 30 anni ha ancora parecchio da dare".

Con il coronavirus speravo che ci sarebbe stata la possibilità di ingaggiare un giocatore simile Hnat Domenichelli

I numeri dell'ex giocatore di Ottawa, Colorado, San José e Arizona, più di 700 partite in NHL in 12 anni e 340 punti, non sono però l'unico motivo per cui Domenichelli ha voluto ingaggiare Boedker: "È un'ala molto solida - ha continuato il canadese - Conosciuto per la sua grande velocità. La cosa che più mi ha colpito però è che è una brava persona, un vero professionista. Mi aspetto che si integri facilmente, visto che è cresciuto sulle piste europee".

Siamo in un momento di incertezza, speriamo di averlo con noi da subito ma se la NHL terminasse l'annata dopo settembre lo aspetteremo a braccia aperte Hnat Domenichelli
 

 
Condividi