Prima presenza a Davos
Prima presenza a Davos (Keystone)

"Vietato parlare di crisi, sappiamo cosa fare"

Ambrì, Jannik Fischer lancia la sfida alla capolista Bienne di stasera

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo quattro sconfitte consecutive, l'Ambrì stasera proverà a fermare questa mini serie nera accogliendo alla Gottardo Arena la capolista Bienne (diretta su Rete Uno a partire dalle 19h45). In pista ci sarà per la seconda volta in questa stagione Jannik Fischer, che domenica ha finalmente potuto tornare a dare una mano ai suoi compagni. Il 31enne aveva chiesto e ottenuto dalla società di staccare la spina per un paio di settimane per un grave lutto famigliare: "Sono molto grato a Cereda e e Duca che mi hanno concesso questo periodo per stare vicino alla mia famiglia. Visto quello che mi è capitato era giusto che pensassi soprattutto ai miei cari".

Ora però l'arcigno difensore è felice di poter tornare in pista: "Ci vorrà del tempo per elaborare il grande dolore, ma ora sono contento di essere tornato a giocare e sono completamente concentrato e non c'è nessuna remora".

Sono fiero di essere un pezzo di questa squadra Jannik Fischer

Il numero 90 dei biancoblù non vuole sentire parlare di difficoltà: "Vietato dire che siamo in crisi e fare paragoni con l'anno scorso. Il gruppo si è molto rinnovato ed è sicuramente più forte. Abbiamo già fatto delle ottime prestazioni e sappiamo cosa siamo in grado di fare".

 
Condividi