Sguardo rivolto al futuro
Sguardo rivolto al futuro (Ti-Press)

"Vogliamo aprire un nuovo ciclo vincente"

Domenichelli commenta la decisione di separarsi da coach Pelletier

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Lugano volta pagina e non ripartirà da Serge Pelletier alla transenna. La decisione, ormai nell'aria da diverso tempo, è stata ufficializzata in giornata dall'HCL con un comunicato. "Sapevo che l'estate 2021 sarebbe stata importante, con 14 giocatori in scadenza - ha spiegato il general manager bianconero Hnat Domenichelli - è il momento di aprire un nuovo ciclo e vogliamo farlo con un nuovo allenatore".

Il dirigente luganese non ha voluto per il momento fare il nome del successore, ed è rimasto vago anche quando gli è stato chiesto direttamente di Chris McSorley. Tuttavia Domenichelli ha tenuto a precisare: "Per avere successo l'allenatore e il direttore sportivo devono lavorare insieme e avere le stesse idee, portando avanti un progetto per più di un anno. Nelle prossime stagioni vogliamo costruire una squadra il più forte possibile".

McSorley? È uno dei candidati Hnat Domenichelli
 
 
Condividi