Oro nella 4x7,5km alle Tre Corone
Oro nella 4x7,5km alle Tre Corone (Reuters)

La staffetta svedese non sbaglia un colpo

L'olandese Nuis concede il bis sui 1'000m nel pattinaggio di velocità

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Per centrare un exploit del genere serviva una prestazione fuori dal comune. La staffetta svedese è andata oltre e grazie a una performance impeccabile al tiro, Fleming, Nelin, Samuelsson e Lindström hanno portato per la prima volta nella sua storia la selezione delle Tre Corone sul gradino più alto del podio nella 4x7,5km di biathlon meritandosi anche i complimenti di re Carlo Gustavo, sceso in pista al termine della gara. L'argento è finito al collo del quartetto norvegese (+55") mentre il bronzo se l'è aggiudicato la Germania (+2'07"1). Solo 15a la Svizzera (7'49"6).

Pattinaggio di velocità, Nuis concede il bis

L'Olanda è tornata a primeggiare nel pattinaggio di velocità. Già olimpionico nei 1'500m, Kjeld Nuis ha firmato la personale doppietta andando a imporsi anche nei 1'000m, grazie a soli 4 centesimi di vantaggio sul norvegese Havard Lorentzen, che dal canto suo aveva conquistato i 500m. Bronzo per la Corea con Tae Yun Kim (+0"27).

Curling, finale femminile Svezia - Corea

A contendersi la medaglia d'oro del curling femminile domenica alla 1h05 ci saranno Svezia e Corea. In semifinale le scandinave hanno regolato con un netto 10-5 al 9o end la Gran Bretagna, mentre le padroni di casa hanno battuto in un accesissimo derby le giapponesi per 8-7 all'ultima stone dell'extra end.

 

 

 

Condividi