Nel bob a 2
Nel bob a 2 (Keystone)

Secondo caso di doping russo a PyeongChang

La bobbista Nadezhda Sergeeva ha fallito un controllo in Corea

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Non c'è pace per gli atleti russi a PyeongChang. Dopo il curler Aleksandr Krushelnitckii, trovato positivo al meldonium, pure la bobbista Nadezhda Sergeeva è risultata dopata in seguito ad un controllo. Non è ancora noto quale sostanza ha assunto, ma la notizia è stata confermata dal presidente della Federazione russa di bob Alexander Zubkov. La 30enne era giunta dodicesima in coppia con Anastasia Kocherzhova.

Condividi