Sci alpino

"A trent'anni si apprezza di più il lavoro"

Lara Gut-Behrami commenta la conquista della sua quarta coppetta di super G

  • 16 marzo 2023, 11:38
  • 24 giugno 2023, 05:38
lara

Un'ultima prova di alto livello

  • rsi.ch

A pochi minuti dalla conquista (nell'ultima prova stagionale) della sua quarta coppetta di super G, Lara Gut-Behrami ha cercato di esprimere a parole le proprie sensazioni. "Non riesco ancora a dire quello che mi emoziona di più, se come ho sciato o la pettorina rossa di leader della specialità. Forse il ricordo più grande rimane la prova di Nicole Schmidhofer: la prima volta sul podio assieme era ai Mondiali junior. C'è sempre stata... Alcune persone sono più dei risultati".

L'unica soluzione è dare sempre il massimo

Lara Gut-Behrami

La ticinese non ha poi mancato di complimentarsi con le altre atlete in lizza per la coppetta di specialità, tutte, o quasi, trentenni. "Alla fine vince una sola, ma sono da ricordare tutti gli impegni e i sacrifici fatti lontani da casa - ha continuato Lara - A vent'anni non ce se ne accorge perché tutto è nuovo. Alla nostra età, però, è un'altra cosa: nonostante in partenza si battagli come a inizio carriera, anzi io mi arrabbio di più, si riesce ad avere un rispetto del lavoro completamente differente".

Alle finali la tensione si rilascia

Lara Gut-Behrami

SG D Soldeu, l'intervista a Lara Gut-Behrami (16.03.2023)

RSI Sci alpino 16.03.2023, 11:10

  • rsi.ch

SG D Soldeu, l'intervista a Elena Curtoni (16.03.2023)

RSI Sci alpino 16.03.2023, 11:23

SG D Soldeu, l'intervista a Federica Brignone (16.03.2023)

RSI Sci alpino 16.03.2023, 11:21

SG D Soldeu, l'intervista a Michelle Gisin (16.03.2023)

RSI Sci alpino 16.03.2023, 11:16

SG D Soldeu, l'intervista a Stefanie Grob (16.03.2023)

RSI Sci alpino 16.03.2023, 11:25

SG D Soldeu, l'intervista a Urs Lehmann (16.03.2023)

RSI Sci alpino 16.03.2023, 11:29

Le dichiarazioni di Lara Gut-Behrami (Rete Uno Sport 16.03.2023, 12h30)

RSI Sci alpino 16.03.2023, 13:00

Ti potrebbe interessare