Sono stati fatti i salti mortali, ma è finita bene
Sono stati fatti i salti mortali, ma è finita bene (Reuters)

C'è l'accordo: il Lauberhorn è salvo!

Ha prodotto un risultato positivo l'incontro con la consigliera federale Viola Amherd

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È stato trovato un accordo tra gli organizzatori delle gare del Lauberhorn e Swiss-Ski. Urs Lehmann, presidente della Federazione svizzera di sci, e Urs Näpflin, presidente del comitato di organizzazione di Wengen, hanno avuto incontro oggi a Berna con la consigliera federale e ministro dello sport Viola Amherd. Un appuntamento, al quale ha preso parte anche il presidente del governo cantonale bernese Christoph Ammann e che è sfociato in una soluzione conciliatoria - soprattutto di carattere economico - di cui però non sono ancora stati resi noti gli estremi.

Sta di fatto che Näpflin ha annunciato che il comitato d'organizzazione dell'evento ha ritirato il ricorso al TAR, con cui si chiedeva una fetta maggiore di entrate dai diritti televisivi. E che, dunque, con quest'accordo, la gara del Lauberhorn torna a tutti gli effetti nel calendario della Coppa del Mondo di sci alpino.

Il Lauberhorn si farà

Il Lauberhorn si farà

TG 20 di giovedì 28.05.2020

 
 
 
 
Condividi