Sci alpino

Fiducioso e sereno, Odermatt non sente stress

Il nidvaldese ha risposto con calma... iridata alla marea di domande ricevute

  • 6 February 2023, 18:09
  • 24 June 2023, 02:20
  • SPORT
  • SHOW IN APP NEWS
marco odermatt

Il piacere di essere il favorito

  • Keystone

dall'inviato a Courchevel Luca Steens

Gli atleti lo sanno che fa parte del loro lavoro e che il "male" minore per comunicare verso l'esterno sono le conferenze stampa dove si riuniscono tutti i media desiderosi di sentire il loro parere, ma la dimostrazione di calma e serenità esibita da Marco Odermatt durante il suo lungo giro di interviste alla vigilia dei Mondiali non ha lasciato nessuno indifferente, ricordando un certo Roger Federer. Accolti davanti all'entrata dell'hotel della squadra maschile elvetica a Courchevel tutti i giornalisti iscritti, la rappresentante di Swiss-Ski ha guidato tutti lungo i cunicoli dell'elegante e gigantesco albergo che ospita i rossocrociati fino alla lounge riservata alle interviste.

Non mancava nessuno, dalla delegazione elvetica con redattori di giornali, siti web, radio e tv private e pubbliche, ai giornalisti austraci, norvegesi e delle catene internazionali di telediffusione. E il 25enne nidvaldese per più di un'ora è passato con grande naturalezza dallo schwyzerdütsch all'inglese, senza dimenticare il tedesco e il francese, sempre col sorriso e con la destrezza di uno slalomista. Salvo poi far capire a tutti che difficilmente parteciperà anche allo slalom della combinata: "Prima di tutto dovrò valutare come risponde il mio ginocchio. Poi sul momento, guardando come è andato il super G, valuterò se partire pure al pomeriggio o no".

"L'iimportante è provare la pista in gara e trovare le giuste sensazioni", ha continuato con tranquillità la star di questi Mondiali al pari della coppia Aleksander Kilde e Mikaela Shiffrin. Ma da dove viene tutta questa calma? "Con i successi ho imparato a gestire lo stress e il ruolo di favorito mi fa sentire a mio agio. Vuol dire che sono in forma e che non ho bisogno di troppa fortuna per conquistare una medaglia".

Mondiali, l'intervista a Marco Odermatt (La Domenica Sportiva 05.02.2023)

  • 05.02.2023
  • 18:51

Ti potrebbe interessare