Per la terza volta regina della specialità
Per la terza volta regina della specialità (Keystone)
1. Federica Brignone
01:14.61
2. Lara Gut-Behrami
+00:00.59
3. Corinne Suter
+00:00.72
Tabellino Risultati e classifiche

Gut-Behrami conquista la Coppa di super G

Undicesimo podio di fila per la ticinese nella gara vinta da Brignone, terza Suter

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Lara Gut-Behrami ha conquistato per la terza volta in carriera la Coppa di super G dopo quelle del 2014 e 2016. La ticinese, vincitrice delle due discese negli ultimi due giorni, si è dovuta arrendere solo a una Federica Brignone in grande spolvero, che l'ha preceduta di 0"59 festeggiando il suo primo successo stagionale. La 29enne di Comano è così salita sul podio per l'undicesima volta consecutiva tra Coppa del Mondo e Mondiali, escludendo il criticatissimo parallelo di Cortina. Podio completato ancora una volta da Corinne Suter, terza a 0"72 dall'italiana, con le due regine della velocità elvetiche insieme tra le migliori tre nelle ultime quattro gare.

Gli 80 punti conquistati hanno permesso a Gut-Behrami di assicurarsi la matematica certezza di vincere la coppetta e di allungare ulteriormente in classifica generale su Petra Vlhova, che ha commesso diversi errori chiudendo a ben 2"66 e fuori dalle 30.

Da notare che la gara è stata due volte interrotta a lungo in seguito a due tremende cadute. Prima la norvegese Kajsa Vickhoff Lie, partita con il pettorale numero 13, poi l'austriaca Rosina Schneeberger con il 21 sono state vittime di infortuni alle gambe apparsi molto seri.

 
 
Condividi