Un volo che resterà indelebilmente impresso nella mente del rossocrociato
Un volo che resterà indelebilmente impresso nella mente del rossocrociato (Keystone)

Kryenbühl ironizza: "Sono già all'estate"

Lo svittese è tornato in Svizzera e ha rassicurato tutti dopo il terribile schianto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Urs Kryenbühl è già rientrato in Svizzera due giorni dopo la sua terribile caduta a Kitzbühel e la buona notizia è che non ha perso il sorriso. Lo svittese si è espresso attraverso i suoi profili social rassicurando di trovarsi in una buona situazione di salute considerando il tenore del suo infortunio. Il 26enne discesista ha precisato che ovviamente la sua stagione è già conclusa: "Allora, io parto per la pausa estiva!".

Non si può negare che io abbia avuto un grande angelo custode al mio fianco in questo incidente Urs Kryenbühl

Caduto sull'ultimo salto della Streif a 145 km/h, Kryenbühl ha subito una commozione cerebrale, una frattura della clavicola destra e uno strappo dei legamenti crociati e mediali del ginocchio destro.

 

Condividi