Nuovamente beffato
Nuovamente beffato (Keystone)
1. Matthias Mayer
01:55.59
2. Beat Feuz
+00:00.22
3. Vincent Kriechmayr
+00:00.22
Tabellino Risultati e classifiche

La Streif resta tabù per Beat Feuz

Per la quarta volta lo svizzero chiude al secondo posto a Kitzbühel

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Streif resta tabù per Beat Feuz, che per la quarta volta negli ultimi cinque anni ha chiuso al secondo posto la discesa di Kitzbühel. Il bernese, vittorioso settimana scorsa sul Lauberhorn, ha nuovamente accarezzato l'idea di imporsi per la prima volta nella mitica gara austriaca, ma il sogno è stato spezzato da Matthias Mayer, che ha riportato i colori di casa sul gradino più alto del podio dopo sei anni. Il 29enne, al primo successo in carriera nella discesa di Kitzbühel, ha preceduto di 0"22 Feuz (sempre leader della classifica di specialità) e Vincent Kriechmayer, che con lui ha condiviso a pari merito la seconda piazza.

In casa rossocrociata buona la prestazione di Carlo Janka, che ha chiuso al decimo posto (+0"93), mentre Niels Hintermann (+1"15), Gilles Roulin (+1"40) e Ralph Weber (+1"44) sono entrati nella top 20. Da segnalare la giornata estremamente positiva della Nazionale francese, che ha piazzato Johan Clarey al quarto posto (+0"27) e Maxence Muzaton al quinto (+1"85).

 
 
 
 
 
 
Condividi