L'azzurra
L'azzurra (Keystone)

La stagione delle ragazze finisce qui

Generale di Coppa del Mondo a Brignone, ad Are non si corre

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La stagione di Coppa del Mondo delle ragazze dello sci alpino si chiude qui a causa di un caso di coronavirus scoperto prima dello spostamento ad Are tra i membri dello staff legato agli sponsor. Altre tre persone sono state poste in quarantena in Svezia e di conseguenza il Dipartimento della sanità ha deciso di annullare le ultime prove dell'inverno. Dopo l'annullamento delle finali di Cortina le prove di questo fine settimana in Scandinavia avrebbero dovuto chiudere la stagione. L'ultima gara disputata resterà quindi il super G di La Thuile, che aveva visto imporsi il 29 febbraio l'austriaca Nina Ortlieb.

La classifica generale è quindi stata vinta per la prima volta da un'italiana, Federica Brignone, che ha preceduto di 153 punti la statunitense Mikaela Shiffrin, che voleva fare in Svezia il suo rientro alle competizioni dopo la morte del padre. Già assegnate all'elvetica Corinne Suter le coppette di discesa e super G, gli altri due globi di cristallo delle specialità vanno alla stessa Brignone per quanto riguarda il gigante, mentre lo slalom è il regno della slovacca Petra Vlhova.

Lara Gut-Behrami chiude dal canto suo la stagione con un settimo rango nella generale (terza elvetica alle spalle di Corinne Suter, 4a, e Wendy Holdener, 6a) e due quarti posti nella classifica di discesa e super G.

 
Condividi