Per la 51a volta tra le migliori tre
Per la 51a volta tra le migliori tre (Keystone)

Lara Gut-Behrami sul podio nel parallelo

La ticinese terza a Lech Zürs, dove si è imposta Petra Vlhova

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Lara Gut-Behrami è salita sul podio per la 51a volta in carriera chiudendo al terzo posto il primo e unico gigante parallelo della stagione, svoltosi a Lech Zürs, in Austria. Unica svizzera qualificata per la fase a eliminazione diretta, con Wendy Holdener solo 20a nelle qualificazioni e Michelle Gisin che ha rinunciato alla prova, la ticinese è stata battuta in semifinale dalla statunitense Paula Moltzan, che ha fatto la differenza nella prima manche chiusa con 0"27. Nella finalina ha poi battuto la svedese Sara Hector con un vantaggio complessivo di 0"34.

Il successo è andato a Petra Vlhova, che nell'atto conclusivo ha sconfitto proprio la sorprendente americana, caduta nel finale della seconda discesa. Per la slovacca è il terzo successo nella quarta gara stagionale.

 
 
Condividi