Ha lasciato solo le briciole ai suoi avversari
Ha lasciato solo le briciole ai suoi avversari (Keystone)
1. Marco Odermatt
02:04.72
2. Zan Kranjec
+00:00.76
3. Henrik Kristoffersen
+00:00.97
Tabellino Risultati e classifiche

Odermatt riparte da dove aveva finito

Lo svizzero vince il gigante d'apertura a Sölden, settimo posto per Meillard

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Coppa del Mondo di sci 2022-23 è ripartita da dove era finita quella 2021-22, ovvero da Marco Odermatt. Lo svizzero, vincitore la scorsa stagione della generale, nonché della coppetta di specialità e dell'oro olimpico, ha fatto suo il gigante d'apertura a Sölden lasciando solo le briciole ai suoi avversari. Dopo aver dominato la prima manche il nidvaldese si è infatti ripetuto nella seconda, chiudendo in 2'04"72 e bissando così il successo del 2021 davanti allo sloveno Zan Kranjec (+0"76) e al norvegese Henrik Kristoffersen (+0"97).

Loïc Meillard, quarto dopo la prova del mattino, ha perso tre posizioni ed ha dovuto accontentarsi della settima piazza a 1"19 da Odermatt, mentre Gino Caviezel ha concluso la sua gara in 21a posizione (+2"13). Giornata da ricordare, infine, per il quarto svizzero qualificatosi per la seconda manche, il 24enne di Lenzerheide Livio Simonet, che ha conquistato i suoi primi punti in carriera classificandosi 25o (2"56).

 
 
 
 
Condividi