Fuori per la miseria di 17 centesimi
Fuori per la miseria di 17 centesimi (rsi.ch)

Fähndrich manca la finale per un soffio

Dahlqvist e Klaebo dominano i rispettivi sprint anche a Lillehammer

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nadine Faehndrich non è riuscita a qualificarsi per la finalissima dello sprint di Lillehammer per un soffio. Già semifinalista nella gara veloce di Ruka, la lucernese ha chiuso al terzo posto la prima delle due semifinali e non è stata ripescata per la miseria di 17 centesimi. Niente da fare anche per Laurien van der Graaff, quarta nella sua batteria dei quarti di finale.

Il successo non è sfuggito a Maja Dahlqvist, al secondo sigillo consecutivo quest'anno in Coppa del Mondo in questa specialità. La svedese ha dominato la finale, precedendo senza patemi l'americana Jessie Diggins e la norvegese Tiril Udnes Weng, sorella della più celebre Heidi. In campo maschile anche Johannes Klaebo ha concesso il bis stagionale: per la 26a volta davanti a tutti negli sprint, il norvegese ha tagliato il traguardo davanti al connazionale Thomas Larsen e al francese Richard Jouve.

 
Condividi