Davanti a Klaebo e Valnes almeno un mese di soli allenamenti
Davanti a Klaebo e Valnes almeno un mese di soli allenamenti (Keystone)

I norvegesi rinunciano a Davos e Tour de Ski

Clamorosa misura preventiva anti coronavirus per evitare il contagio prima dei Mondiali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Clamorosa decisione da parte della Federazione norvegese di sci di fondo, che ha annunciato che non invierà nessun atleta alle gare di Davos, Dresda e al Tour de Ski per evitare il contagio da coronavirus. L'obiettivo dei dirigenti scandinavi è quello di non avere atleti positivi in vista dei Mondiali di Oberstdorf (23 febbraio - 3 marzo), punto focale della stagione. Questo per evitare che il virus possa diminuire le loro capacità anche una volta guariti, visto che non si conoscono ancora bene gli strascichi che lascia a medio-lungo termine il COVID-19. "I polmoni sono organi fondamentali per noi e non possiamo metterli in pericolo", ha dichiarato il capo settore Espen Bjervig.

 
Condividi