Sovrano
Sovrano (Keystone)

Il Tour de Ski incorona Klaebo e Nepryaeva

Sull'Alpe Cermis s'impongono i norvegesi Roethe e Weng, 16o Baumann

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Non ha avuto nessun problema Johannes Klaebo a difendere il primo posto nella generale del Tour de Ski nell'ultima impegnativa frazione, con la conclusione sull'Alpe Cermis. Il norvegese, al secondo trionfo dopo il 2019, si è classificato 5o di giornata, per chiudere con 2'03"2 sul russo Alexander Bolshunov e con 3'14"5 sul finlandese Iivo Niskanen, che l'hanno accompagnato sul podio finale. L'ultima frazione è andata pure a un norvegese, Sjur Roethe, che ha preceduto l'unico che ha resistito al suo ritmo, il russo Denis Spitsov. Per quanto riguarda gli elvetici, Jonas Baumann è stato il migliore di giornata (16o) e pure il meglio piazzato nella graduatoria conclusiva del TdS (18o a 6'49"8).

Tra le donne Natalia Nepryaeva è diventata la prima atleta russa ad imporsi in questo tradizionale appuntamento a tappe. La 26enne è riuscita ad amministrare il proprio vantaggio, chiudendo al sesto posto la gara conclusiva e resistendo agli attacchi portati sin dai primi chilometri dalla svedese Ebba Andersson. Ad imporsi sulla tremenda salita della Val di Fiemme è infine stata la norvegese Heidi Weng, davanti alla stessa Andersson e alla francese Delphine Claudel. Nadine Fähndrich, piuttosto in difficoltà oggi (26a a 2'43"9 dalla vincitrice), ha concluso il Tour de Ski al 18o rango.

Niente gare di CdM a Les Rousses

A causa del crescente numero di infezioni da coronavirus dovute alla variante Omicron, le prove di CdM di Les Rousses (Francia) previste nel weekend del 14-16 gennaio sono state annullate.

 
 
Condividi